Home / Azienda / Tecnologia

Tecnologia

 Un’esperienza consolidata al servizio del futuro

La tecnologia Quadsystem, da noi inventata negli anni ’80 e cardine della nostra produzione, è costituita da un circuito elettropermanente, realizzato con poli alternati N/S disposti a scacchiera, posizionati all’interno di un telaio magneticamente neutro. Ciascun polo è costituito da un nucleo di acciaio, da un magnete a polarità reversibile (Alnico) e da magnete ad elevato potenziale (Neodimio). Agendo sul magnete reversibile in pochi attimi tramite un impulso elettrico si sposta il campo magnetico dall’interno del sistema verso l’esterno (e viceversa).

Questa tecnologia presenta evidenti vantaggi rispetto ad altre configurazioni magnetiche.

L’energia elettrica è necessaria solo per le fasi di attivazione (MAG) o disattivazione (DEMAG); un impulso elettrico di poche frazioni di secondo magnetizza il sistema, dopodiché il pezzo resta ancorato con forza costante, senza alcun consumo elettrico. Un successivo impulso elettrico permetterà la smagnetizzazione e la rimozione del pezzo.

La morfologia quadrangolare a scacchiera permette una circolazione orizzontale ed appiattita del flusso, totalmente concentrata nell’area polare, ovvero sul pezzo da bloccare. L’equilibrio tra le superfici dei poli Nord e Sud assicura un perfetto bilanciamento dei flussi senza dispersioni magnetiche, con prestazioni certe e costanti.

Il magnetismo elettropermanente è tecnologia pulita, in quanto non rilascia sostanze nocive, non necessita di lubrificanti o componenti chimici che devono essere smaltiti, non comporta scarti. Il consumo di elettricità è limitato ai pochi secondi necessari per l’attivazione e disattivazione del sistema.

Dal 2001 abbiamo sviluppato nuovi brevetti che hanno portato la tecnologia Quadsystem alla nuova generazione Monolite. Il telaio, ricavato dal pieno, ha struttura alveolare: i nuovi poli circolari ne sono parte integrante. La superficie di lavoro è interamente metallica, senza resina tra polo e polo, senza guarnizioni, griglie o anelli metallici di giunzione. Non ci sono viti ed elementi meccanici assemblati: il sistema è estremamente robusto e resistente all’usura.

In abbinamento alla tecnologia Monolite su alcuni prodotti è disponibile la funzione GRIP. Si tratta di una particolare modalità che, attraverso una specifica apparecchiatura, attiva una forza magnetica di accoppiamento tra i moduli magnetici e la macchina stessa. La funzione GRIP garantisce perfetta uniformità di ancoraggio tra la tavola della macchina, l’attrezzatura magnetica e il pezzo ancorato, rendendoli un corpo unico. La funzione GRIP è un’esclusiva Tecnomagnete ed è indipendente dalla forza magnetica di bloccaggio del pezzo, che rimane invariata.

Scopri di più sulla nostra tecnologia elettropermanente

Richiedi informazioni